In memoria di Jo Cox.

Salvo prova contraria e stando ai sondaggi sta vincendo  il remaine.

Non a caso il referendum l’ha voluto Cameron per contrattare le condizioni per restare in Europa.
Si è trattato di un vero e proprio ricatto , come ha detto Casini.
Sissignore proprio Casini!
Altro che sinistra.
Non pervenuta.

Il Regno Unito nell’UE gode di privilegi assolutamente impensabili per ogni altro paese europeo.
Li ha enormemente aumentati con il remaine.

Se i sondaggi dicono la verità poco alla volta sapremo quanto abbiamo sborsato per far rimanere la talpa degli USA nel cuore dell’Europa.

Intanto sappiamo che Cameron ha ottenuto, preventivamente, la limitazione del Welfare per i cittadini europei /comunitari che vivono nel Regno Unito. Come a dire che ciò che vale per tutti gli europei non vale più non appena si mette piede nel territorio dell’UK.

Intanto la Regina, insieme ai suoi parenti, potrà continuare ad usufruire dei contributi europei per le sue tenute (pagati anche da noi italiani che siamo contribuenti netti (diamo di più di ciò che riceviamo) senza colpo ferire.

Già perché il Regno Unito, al contrario di noi italiani riceve molto più di ciò che dà all’UE.

Da sempre.

In più gode della clausola di esenzione ( Opting out) in base alla quale se ne fotte di Schengen, dell’unione economica e monetaria, della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione, e dello spazio di libertà, sicurezza e giustizia.

Cioè , per capirci, l’UK da sempre tiene un piede dentro e uno fuori dall’Europa.

E lo fa per conto proprio e per conto terzi/americani.

E’ la geopolitica ragazzi.

Per questo quando stava per vincere il leave s’ammazza la deputata laburista Jo Cox.

Sissignore.

Qui lo dico e lo confermo.

E non mi frega nulla di quelli (poveracci) che m’accuseranno di complottismo.

Non esistono pazzi così tempestivi, capaci di rovesciare gli esiti di un referendum alla vigilia di un voto.

O non s’impara mai nulla dall’esperienza?

Pazzi.
Già.

Non lo fu Lee. H. Oswald.

Col suo patetico fucile e con la sua troppo perfetta, accurata,  biografia.

 

Non lo fu Sirhan. B. Sirhan.

Che uccise chi aveva appena detto che : “soltanto i poteri di un Presidente potranno un giorno rivelare al mondo la verità sull’assassinio di mio fratello.”

 

Non lo furono le ” seconde” BR con Moro.

 

E non fu suicida (se non di stato) quel David Kelly che contestava, in quanto osservatore dell’ONU, l’esistenza delle armi di distruzione di massa di Saddam Hussein che avrebbero potuto colpire l’UK in soli 45 minuti ,come affermò il gran bugiardo : Tony Blair.

 

Il leave, al netto delle nostre personali  preferenze, non doveva  vincere.

 

Quindi non poteva.

 

Ad ogni costo.

 

Il giorno successivo all’assassinio di Jo Cox , non a caso le borse europee e quella americana sguazzavano  nel suo sangue.

 

E’ il mercato  globale.

 

Ed è feroce.

 

 

PS. Se poi i risultati smentiranno i sondaggi beh lo shock a mio avviso potrà forse  produrre una riflessione critica sulla costruzione dell’Europa politica da tempo auspicabile assai.

Annunci

Una Risposta to “In memoria di Jo Cox.”

  1. Massimo di mascio Says:

    I sondaggi da qualche anno, un po’ ovunque, non ci “prendono” più.
    Sarà che ormai sono più desiderata di chi li commissiona o, peggio, desiderata di chi li comunica?
    Non è che vengano utilizzati per orientare il voto invece di essere un termometro?
    Fatto sta che la gente alla fine si incaponisce e vota diversamente dal sondaggio.
    Dopo il leave, ora si prepara l’Olanda. Nel cuore del sistema.
    Vedremo se stavolta junker dirà “chi è fuori è fuori”.
    E lo scorso anno di questi tempi, buttare fuori la Grecia non era auspicato dai tedeschi?
    Il paradosso è che la gabbia dell’unione europea, che per il popolo significa austerità, la stanno aprendo le destre, i fascisti.

  2. Renato Rizz Says:

    Ti tocca rifare l’articolo!!!

    Inviato da iPad

    >

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: